MINNAMORO

locandina_social_minnammoro.jpg

Venerdì 22 dicembre 2017 ore 19,00
Presso: Minnamoro - Via Scipione Ronchetti n.27 - 70022 Altamura (BA)

In un luogo MINNAMORO dove ci si incontra, dove la vita fluisce con lentezza e con piacere, la fotografa Carla Cantore presenterà il suo progetto sociale, frutto di una ricerca durata tre anni, “MIRRORLESS – senza specchio” reportage durato sei mesi tra il 2014 e il 2015- nel Centro “G. Gioia” per documentare la metamorfosi, emotiva e anche fisica, dei pazienti che hanno intrapreso questo particolare cammino di guarigione, la testimonianza di questo percorso è un volume fotografico che raccoglie intense immagini e testi di medici esperti nel settore.
La fotografa ci ha raccontato che “In questo lungo percorso ha avuto modo di incontrare una gioia. Ascoltando le loro storie di vita ordinaria, quasi banale, ha visto come una vita può diventare qualcosa di straordinario per il semplice fatto che è stata vissuta, affrontata con coraggio e quindi cambiata. Ha visto in questi ragazzi una forza e una determinazione nel prendere contatto con il loro disagio, mettere le mani nel loro dramma, fuori dal comune: attraversando la paura e la speranza, il pianto e il sorriso, il rifiuto e l’accettazione. E li ha visti accogliere l'abbraccio, la speranza, il sorriso.”

Interverranno:
Carla CANTORE | autrice e fotografa
Giuseppe MAGISTRALE | psicologo e psicoterapeuta

www.carlacantore.com
www.giuseppemagistrale.it

Giornata di fotografia

GIORNATA_FOTOGRAFIA_DELL__AMATORE.jpg1.jpg2.jpgIMG_6414__1_.JPG

TARANTO - Domenica 26 NOVEMBRE 2017
Presso Lizzano (Ta) - Masseria Belvedere

Una giornata dedicata alla fotografia di reportage come linguaggio visuale contemporaneo.
I tre professionisti della fotografia hanno impegnato circa 90 fotografi amanti dell'arte fotografica per l'intera giornata:
Manoocher Deghati ha presentato il lavoro: Quando eravamo arabi (pubblicato da National Geographic)
Antonello Di Gennaro ha presentato il lavoro : Il sisma nel centro d'Italia un anno dopo
Carla Cantore ha presentato il lavoro: Cosa è cambiato? nella città di Matera (pubblicato su Il Fotografo)



BOOKCITY MILANO - Presentazione Mirrorless

Bookcity_locandina_2017.jpg2.jpg1.jpg

Evento BOOKCITY - MILANO 18 NOVEMBRE 2017 ORE 21,00
Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 8
Villa Scheibler - via Felice Orsini, 21 - Milano

Carla Cantore fotografa autrice presenta il libro Mirrorless.
Un racconto per immagini, di una metamorfosi emotiva e poi fisica, di chi inizia a provare amore verso se stesso.

Intervengono all'incontro:
Gabriele CATANIA | Psicologo e Psicoterapeuta
Caterina MISITI | Contrasto Milano
Anna FABRONI | Fotografa
Antonello DI GENNARO | Editorial and corporate photographer


A cura di Amici della mente.

Sitografia:
www.bookcitymilano.it/eventi
www.carlacantore.com
www.stateofmind.it
www.contrasto.it
www.annafabroni.it
www.antonellodigennaro.com
www.amicidellamente.org

Nessuno escluso: Charity Art Auction - Monaco

7.jpg3.jpg4.jpg2.jpg1.jpg5.jpg6.jpg9.jpginvito_2__1_.jpginvito_triennale_def.jpgcatalogo_scaricabile_1.jpgcatalogo_scaricabile_8.jpgcatalogo_scaricabile_5.jpgcatalogo_scaricabile_18.jpg

Fiera di partecipare all'evento supportato dal AFIP International a supporto di “Nessuno Escluso”, evento benefico organizzato dalla collezionista d’arte moderna Silvia Marzocco, il prossimo 10 novembre presso il Tunnel Riva a Monaco, a sostegno del Consultorio Gratuito dell’Istituto Minotauro di Milano.

Giovedì 19 ottobre alle ore 11:30 presso La Triennale di Milano la conferenza stampa.
Nell'occassione, verrà presentato il catalogo delle 57 opere all’asta, opera di 50 fotografi internazionalmente conosciuti: Aldo Ballo, Pucci Balladore, Marina Ballo Charmet,, Settimo Benedusi, Gianni Berengo Gardin, Christopher Broadbent, Massimo Bonfanti, Luca Campigotto, Carla Cantore, Gianni Colosimo, Mario Cresci, Susanna Crisanti, Paola Di Bello, Franco Fontana, Maurizio Galimberti, Giovanni Gastel, Luigi Ghirri, Niccolò Giudice, Elena Givone, William Guerrieri, Guido Guidi, Pina Inferrera, Boris Kurtovich,Jochen Lempert, Serge Libiszewski, Elio Lo Bascio, Giorgio Lotti, Giorgio Majno, Renato Marcialis, Toni Meneguzzo, Alex Mezzenga, Francesca Moscheni, Melina Mulas, Walter Niedermayr, Paolo Novelli, Occhiomagico, Joe Oppedisano, Paolo Pagani, Marialba Russo, Esther Shalev-Gerz, Monica Silva, Miki Soejima, Pio Tarantini, Toni Thorimbert, Marirosa Toscani Ballo, Oliviero Toscani, Walter Turcato, Nicola Ughi, Gianni Volpi e Marco Maria Zanin.

Per la visone del catalogo in anteprima cliccate qui.

Per maggiori informazioni sul Consultorio cliccare ( website )

Per maggiori informazioni sul catalogo online delle opere e sull’asta benefica:
Silvia Marzocco: smarzocco@hotmail.fr

Per chi non potesse essere presente in sala si può anche partecipare telefonicamente entro le 18.00 del 10 novembre :
Margherita Solaini Phillips ( +393403695226 )
o mediante un’offerta scritta a Phillips ( msolaini@phillips.com )








FIOF 2017 MATERA 2019

Locandina_FIOF.jpg22042048_1322430307865344_9102090408342761579_o.jpg22135508_1325773044197737_4230154451607628036_o.jpg22218595_1011510095657761_4766977179205719370_o.jpg22181448_10212688609122540_5712595096622892998_o.jpg22135297_1325774737530901_2559572301537666771_o.jpg22135548_1325774670864241_7964965402995537107_o.jpg22104611_1325774410864267_6611731806630328237_o.jpg22179756_1325774920864216_8418408825006077762_o.jpg22179704_1325773214197720_8283308359328072092_o.jpg22181211_1325773274197714_1312973241815937976_o.jpgIMG_20171002_175139_706.jpgIMG_20171003_105424_046.jpgIMG_20171004_102237_299.jpg22255122_1012491888892915_4602336937066817064_o.jpg22181555_1010979939044110_1281132041879333840_o.jpg22219942_1011955568946547_5574355068397148225_o.jpgIMG_20171002_111547_312.jpg22181360_1327111017397273_3258402075137311573_o.jpg22291524_1977314722511467_4251638884556766293_o.jpg22365529_793021127544132_7942009658599256838_n.jpg22366643_793021244210787_3816333447138739717_n.jpg22366348_793021190877459_2582892392310311766_n.jpg22467295_10210407315484486_4572575804535361362_o.jpg22424633_10210407314804469_6211353916247524498_o.jpg22382429_10210407314884471_5989033991715911095_o.jpg22384131_10210407314964473_4908415736180604513_o.jpg22255175_1570301992993179_2711648948047913738_o.jpg22339251_1013713205437450_8020478106005846768_o.jpgGAZZETTA_DEL_MEZZOGIORNO_01_10_2017.jpegIL_QUOTIDIANO.jpegLA_NUOVA.jpeg

MATERA - Ancora una tappa del R-evolution Photo Festival promosso dal FIOF 01-10-2017 | 10-10-2017
nella suggestiva location dell' Ex Ospedale di San Rocco - Piazza San Giovanni.

Domenica 01 ottobre 2017 ore 18.00 incontri con gli autori:
Roberto Colacioppo "Il reportage - dal racconto al sociale"
Antonio Gibotta "Il giovane reporter"

A seguire inaugurazione mostre degli fotografi: Diego Pizi Michele Abriola Giuseppe Savino Antonio Di Cecco Antonello Di Gennaro Carla Cantore Gianvito De Novellis Roberto Colacioppo Antonio Gibotta Danilo Balducci.

Ingresso libero.
Orari di apertura: 10/13 | 17/20



MIRRORLESS Mostra fotografica

Locandina_Bari_definitiva_corn_copia.jpg21430158_996556167153154_3928257913836716832_n.jpg21369158_996556200486484_6106571032935446496_n.jpgVernissage_bari_01.jpgVernissage_bari_06.jpgVernissage_bari_08.jpgVernissage_bari_03.jpgVernissage_bari_02.jpgVernissage_bari_04.jpg_DSC8878.JPGVernissage_bari_05.jpgVernissage_bari_07.jpgVernissage_bari_12.jpg21370940_996556227153148_2471016961704619287_n.jpgVernissage_bari_09.jpg21314627_996556260486478_4947057376455251432_n.jpgVernissage_bari_10.jpgVernissage_bari_11.jpg21272252_995888573886580_2118832531246583850_n.jpg21371373_995917800550324_570337154089085816_n.jpg

06.09.2017 | 15.09.2017
Bari - Palazzo Roberto Narducci Ex Poste Centrali P.zza Cesare Battisti, 1

VERNISSAGE
Mercoledì 6 Settembre 2017 Ore 18.00
Intervengono:
Pio MELEDANDRI | Curatore
Giuseppe MAGISTRALE | Psicologo e Psicoterapeuta
Antonello DI GENNARO | Fotografo Professionista

MIRRORLESS
A Bari il 6 settembre parliamo di:
ANORESSIA E BULIMIA.
Nella cornice suggestiva di un luogo di riflessione, di studio e di formazione come l’ex Palazzo delle Poste, oggi dell’Università di Bari, la fotografa Carla Cantore presenta trentasei scatti, frutto di una ricerca durata circa tre anni, caratterizzati dal suo ben noto rigore scientifico.
Nel cuore della Basilicata, a Chiaromonte (PZ), c’è una struttura pubblica dedicata agli ammalati di disturbi dell’alimentazione a cui viene insegnato a liberarsi dell’angoscia e dal peso di se stessi.
Il Centro “G. Gioia” prevede per i pazienti, oltre alle consuete terapie con l’equipe medica, un approccio multidisciplinare con il teatro, la danza, la musica, l’ippoterapia.
Fondamentale è l’attenzione nell’accudire gli altri che porta lentamente al riconoscimento delle proprie e delle altrui debolezze.
Carla Cantore dopo la presentazione del suo progetto alla direzione medica riceve l’assenso a far parte dell’equipe dei terapeuti per l’intero ciclo di sei mesi, come previsto dalla cura.
La sua discrezione, la sua capacità empatica, la delicata presenza, bagaglio naturale del suo metodo fotografico, le fanno guadagnare presto la fiducia dei malati.
La mancanza di amore per se stessi e la scarsa stima di sé porta i malati di anoressia o bulimia ad avere, tramite lo specchio, una visione distorta del proprio corpo, giudicato sempre in maniera negativa.
Un processo inverso a quello del mitico cacciatore greco Narciso, figlio del dio fluviale Cefiso e della ninfa Liriope, il quale, osservando la sua immagine nello “specchio” di un limpido fiume, se ne innamorò follemente.
Centro lucano viene praticata la terapia dello specchio, mirata al mutamento della percezione di sé e della propria immagine corporea, nel fine di restituire al paziente la visione di una identità integrata, in cui la parte razionale diventa tutt’uno con quella emozionale.
Pio Meledandri Curatore

Vernissage foto di: Yvonne Cervo, Francesca De Santis e Antonello Di Gennaro.

Pubblications
- Fotografia come terapia on FPmag
- Corpi nello specchio al palazzo delle poste on Gazzetta del Mezzogiorno di Bari
- La fotografia racconta il disagio con Mirrorless on Repubblica
- MIRRORLESS mostra fotografica di Carla Cantatore – dal 6 al 15 Settembre 2017 – Palazzo Roberto Narducci Ex Poste Centrali on Bari ai Loviu
- A Bari l’inaugurazione della mosta fotografica “Mirrorless” dell’artista materana Carla Cantore on Sassilive
- Carla Cantore : obiettivo sui disturbi dell’alimentazione on Giornalemio.it
- Mirrorless, la mostra fotografica di Carla Cantore a Bari in piazza Battisti on Puglia.com



12-08-2017 11:21 | |

Malta Institute of Professional Photography

MIPP.jpg

ONLINE ARTICLE
MIPP book launch and forum with Carla Cantore on Malta Institute of Professional Photography july/august Newsletter 2017. Edited by Kevin Casha
Published on Jun 17, 2017
read
MIPP book launch and forum with Carla Cantore
book
Mirrorless - senza specchio

tags: MIPP, Malta Institute of Professional Photography, Malta, Kevin Casha, Dr. Mario Caruana, Antonello Di Gennaro, Mirrorless, photobook, reportage,

url: permalink

Mirrorless - Dal Sapere alla Sapienza

FB_IMG_1496701247825.jpg18739849_10213295669294553_5708804812139994776_n.jpg18739976_928532337288871_1319871001038839119_n.jpgMirrorless_presentazione_Sapere_e_sapienza_1.JPGMirrorless_presentazione_Sapere_e_sapienza_2.JPGMirrorless_presentazione_Sapere_e_sapienza_3.JPGMirrorless_presentazione_Sapere_e_sapienza_4.JPG

6 giugno 2017 ore 18,00
Università degli Studi della Basilicata
Via San Rocco - Matera
Incontro
"Adolescenza: cambiamenti ed intrecci tra corpo e mente".
Relatori:
Dora RUBINO | Psicologa
Carla BRANCATI | Nutrizionista
"La fotografa Carla Cantore racconterà la sua esperienza nel Centro di Cura dei disturbi del Comportamento Alimentare di Chiaromonte (Pz) e del progetto editoriale Mirrorless - senza specchio."

Love in Mirror - MALTA

Locandina_Mirrorless_Malta_020517.jpgIMG_3263_Meridienne.jpgDAN_3963_01.JPGDAN_3960_02.JPGDAN_3965_07.JPGDAN_3996_03.JPGDAN_3936_05.JPGDAN_3968_04.JPGDAN_3977_09.JPGDAN_3883_08.JPGDAN_3983_10.JPG

On Tuesday May the 2nd 2017, at 7.30 pm at Le Meridien Hotel in St Julians - MALTA,
The Malta Institute of Professional Photography (M.I.P.P.) in collaboration with Materaw - Photographic Culture Association of Matera, ITALY, will host a forum on the photo-reportage by the professional photographer Carla Cantore, author of the book Mirrorless – with no mirror.
Speakers:
Kevin CASHA | President & Professional Photographer | The Malta Institute of Professional Photography (M.I.P.P.)
Mario CARUANA | Dietician
Antonello DI GENNARO | Professional photographer | Art director Materaw - photographic culture
Photos by Daniel Vassallo

Progetto Mirrorless: LaborPresentiamoci

Locandina_mirrorless_Nicola_Festa_2.jpg

Venerdì 21 aprile p.v. ore 9/13 –
nella sede della Scuola Secondaria di I grado “Nicola Festa” – Matera
AMORE ALLO SPECCHIO
Progetto Mirrorless: LaborPresentiamoci
La Scuola Secondaria di 1 grado “Nicola Festa” – Matera, in collaborazione con le associazioni materane: Materaw Cultura Fotografica e La Spada Nella Roccia Ass. di Promozione Sociale e Culturale dedica un laboratorio esperenziale avente come tema il “disturbo del comportamento alimentare” condotto dalla fotografa professionista Carla Cantore.
La fotografa porterà presso le classi prescelte la sua esperienza vissuta nel Centro multidisciplinare “G. Gioia” – Chiaromonte (Pz) dove ha realizzato il reportage durato sei mesi tra il 2014 e il 2015- per documentare la metamorfosi, emotiva e anche fisica, dei pazienti che hanno intrapreso questo particolare cammino di guarigione; realizzando “Mirrorless - Senza specchio” (Favia, Modugno - Bari 2016); coadiuvata da altre figure professionali Maddalena Colangelo e Valentina Schiuma.
"Crescere anche attraverso le immagini...lo faremo con la bellezza della percezione, della relazione, della collaborazione e anche col favore della curiosità di ragazze e ragazzi della Scuola Nicola Festa." Maddalena Colangelo - Associazione La Spada nella Roccia

Presentazione Mirrorless presso: Ass. Fotografica InPhoto

Locanda_mirrorless_INPHOTO_Brindisi.jpg94d284fa_46de_4e78_a710_9262c0ad2d38.jpg49cc6531_0d30_45de_b4e5_c5c1535a76fd.jpg0c5fe6fc_6f38_4fba_b4c4_d70183ba4a2d.jpg1e81cd9e_d083_42b4_8c0e_5201510da018.jpg6ddf10e3_04c0_400a_b136_5954148cf494.jpg5bdea03f_5670_423d_b49e_9d79bf11cf90.jpg2fe64378_c16a_443b_9238_4a7d761331a6.jpg1152bb9a_1de0_43b4_a04b_22a6237e78e6.jpg734d06fa_4296_442c_9b0f_ae770d86723f.jpgb95806c2_f2e2_452e_a34b_a27bd1a2b71d.jpg3945a873_5181_43e9_8eea_970c78b948c5.jpged8b2eee_3e42_4045_afe9_c88780504e28.jpge9283b23_19c7_41e0_a61c_3715f3d17a3f.jpge89de19f_75da_43eb_93f6_8899ec3ad532.jpg

Via Degli Albizi,19 - Brindisi
11 marzo 2017 - ore 18,00
L’ associazione inPhoto di Brindisi, ha organizzato un incontro sul tema del : ” Disturbo del comportamento alimentare ” . La fotografa Carla Cantore ha presentato il suo libro fotografico : ” Mirrorless ” . È un reportage che Carla ha redatto dopo un lungo lavoro di ricerca, durato sei mesi, nel Centro ” G. Gioia ” di Chiaromonte. I primi dieci giorni li ha trascorsi all’ interno della struttura. In seguito, ogni giorno ha affrontato 400 chilometri fra andata e ritorno da Matera. È stato un percorso faticoso ma, soddisfacente ai fini della sua ” ricerca” fotografica. Per ottenere il permesso di frequentare questa struttura, ha redatto un progetto e, solo dopo l’ approvazione, ha potuto iniziare il suo studio. Questo centro accoglie persone che decidono di affrontare i loro gravi problemi alimentari. Sono previsti sei mesi di terapia, i primi cinque pagati dall’ ente sanitario, il sesto, invece, per metà è a carico del paziente. All’ inizio, la macchina fotografica non è stata accolta positivamente. Poco alla volta, la Cantore è riuscita a conquistare la loro fiducia. Ovviamente, sono state fotografate soltanto le persone che hanno dato il consenso. Nel centro, non ci sono specchi, soltanto specchietti per il viso. I pazienti non devono vedere il loro corpo allo specchio. Non possono usare il cellulare, non si parla di cibo, proprio per arrivare ad una rottura degli schemi mentali. I pazienti cambiano camera, in genere, ogni 15 giorni, per evitare un eccessivo attaccamento al compagno. Sono persone che intraprendono un percorso lungo e difficile. Le foto della Cantore sono molto belle, toccanti. Durante la presentazione, è stato mandato un video con alcune delle foto presenti nel libro e la descrizione che la stessa autrice fa del suo libro: ” Mirrorless è un racconto per immagini di una metamorfosi emotiva e poi fisica, di chi inizia a provare amore verso sé stesso guardandosi con occhi diversi, di chi diventa capace di elevarsi dal buio della propria sconfitta interiore verso una prima luce di speranza”.
L’incontro è stato molto interessante. Anna Consales
(Pubblicato su Brinditime.it) - Ph Amedeo Gioia


search

pages

loading