Carla Cantore
Arteterapeuta | Fotografa
search
pages

Esterno giorno - Senza Confini mostre fotografiche - Noci (Ba)

permalink » url

222304794_2161465657328860_6056894011160056907_n.jpg219514759_338678401092564_4071063977764228424_n.jpg219376669_338678394425898_1249104434789117597_n.jpg


Nel cuore del Borgo Antico della città di Noci (BA) Chiostri, Inchiostri e Claustri in collaborazione con Lo Stato Sociale della Fotografia organizza:
SENZA CONFINI: riunione della comunità de Lo Stato Sociale della Fotografia, esposizione degli ospiti/amici della nostra rubrica Fotografia & Dintorni
ESTERNO GIORNO: mostra di fotografia partecipata

Vi aspettiamo dal 28 luglio al 10 agosto c/o Palazzo della Corte - Via Porta Putignano - Noci (BA)

INGRESSO GRATUITO
>>>>>Vernissage 31 luglio ore 19.30<<<<<<<

MOSTRA-PROGETTO IL SÉ LATENTE NEI FOTOGRAMMI DELLA NOSTRA ESISTENZ

Locandina_Amasam_Il_se_laternte_copia_copia.jpg202035243_2129842770491149_3400067231700427133_n.jpg202893355_2129842937157799_5_248348986650520_n.jpg201904294_2129842850491141_8196682171730567316_n.jpg202811666_2129842907157802_3601123810627473045_n.jpg203582084_2129842777157815_7680013267749602360_n.jpg201494607_2129842823824477_4169997942845927717_n.jpg201494417_2129842860491140_2636928375284864841_n.jpg202746982_2129842833824476_5734991787092423181_n.jpg203222157_2129842900491136_5947279888843587773_n.jpg201494422_2129842930491133_8984616685090650111_n.jpgIMG_3765.jpgIMG_3772_bis.jpg

Venerdì 18 giugno 2021 ore 18,00 sarà inaugurata presso Arti Visive Gallery la mostra in tutta sicurezza e osservando tutte le precauzioni legate alle disposizioni anti Covid-19

"IL SÉ LATENTE NEI FOTOGRAMMI DELLA NOSTRA ESISTENZA"

a completamento del progetto promosso e sostenuto dall’Associazione A.Ma.Sa.M., che svolge dal 1997 importanti e svariate attività nell’ambito della salute mentale nella persona della Presidente Lucia D’Antona coadiuvato dalle volontarie Maria Teresa Cirillo, Giovanna D’Agostino, Nunzia Di Marsico, Bruna Losignore, Mariella Rago e Ester Esposito Vingiano
ideato e condotto dall’arteterapeuta Carla Cantore, che vede protagonisti nove autori:

Angelo, Cosimo, Giorgia, Lino, Luciana, Maria Lucia, Roberto, Santa e Santina

i quali hanno realizzato opere utilizzando diversi mediatori artistici come il disegno, il fotocollage, la pittura e soprattutto il linguaggio fotografico in diversi luoghi del centro storico di Matera in particolare presso: Palazzo Lanfranchi / Museo Archeologico Domenico Ridola / San Francesco D’Assisi / Cattedrale / Museo Diocesano / Sala degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile/ San Pietro Barisano.

La fotografia in questo progetto è stata utilizzata come linguaggio di comunicazione di sè, della propria interiorità e unicità, come strumento per veicolare il coraggio e l'iniziativa, per far uscire dal proprio isolamento, per portare i partecipanti a raccontare le loro emozioni.

Le fotografie realizzate raccontano non solo dell’individualità del singolo, ma anche dell’unione del gruppo formatosi durante questa esperienza e dell’umanità.

Il filo ispiratore e conduttore de Il Sé Latente nei fotogrammi della nostra esistenza, è l’uso partecipativo dei nuovi media, il coinvolgimento, la crescita individuale attraverso il contesto del lavoro di gruppo.

L’esposizione è stata curata in collaborazione con il Matera International Photography e con Arti Visive Gallery.

All’inaugurazione saranno presenti: la Presidente dell’Associazione Lucia D’Antona e le volontarie, i soci, gli autori Angelo, Cosimo, Giorgia, Lino, Luciana, Maria Lucia, Roberto, Santa e Santina, la Presidente e legale rappresentante Rosangela Maino OLTRE L’ARTE società cooperativa a r.l., l’arteterapeuta Carla Cantore, l’Arcivescovo S.E. Mons. Don Pino Caiazzo e Geo Coretti/Blu Video.

Inoltre l’associazione A.Ma.Sa.M. ringrazia: l’Arcidiocesi di Matera-Irsina, Don Angelo Gallitelli, la Direzione regionale Musei della Basilicata e la dott.ssa Silvia Padula, Funzionario Storico dell’Arte, OLTRE L’ARTE società cooperativa a r.l., Geo Coretti – Blu Video, Arti Visive Gallery e il Matera International Photography.

La mostra resterà aperta dal 19 al 24 giugno 2021 dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17,30 alle 20,30 – ingresso libero.

Il Sè latente nei fotogrammi della nostra esistenza

163400537_263734941920244_4694983340431200014_o.jpg

MERCOLEDI' 24 MARZO 2021 - ore 19,00 in diretta sulla pagina facebook #lostatosocialedellafotografia e sul canale youtube

IL SE’ LATENTE NEI FOTOGRAMMI DELLA NOSTRA ESISTENZA
Progetto di fotografia terapeutica

Il progetto promosso e sostenuto dalla Associazione A.Ma.Sa.M. - Associazione Materana per la salute mentale è un percorso in cui attraverso attività pratico-esperenziali con l'uso di diversi mediatori artistici ed in particolar modo del video e della fotografia si è maturato un rafforzamento dell’immagine di sé.

Incontriamo e ne parliamo con
Carla CANTORE | Arteterapeuta e fotografia
Lucia D'ANTONA | Presidente associazione A.Ma.Sa.M.
Ester ESPOSITO VINGIANO | Volontaria associazione A.Ma.Sa.M.
Oliviero ROSSI | Psicoterapeuta, arteterapeuta e direttore Istituto Nuove Arti Terapie.

Intervengono:
Alessandro CAPURSO
Pamela BARBA

SCATTI #PEOPLEFIRST

120330529_2745980732345630_4532048179830804441_n.jpg

6 ottobre 2020 ore 18,30
TEATRO ROSSINI - GIOIA DEL COLLE (BA)



WORKSHOP
L'ARTE E' TERAPIA?


L'arte ha sempre qualcosa da offrire e l'arte terapeuta è il mediatore, facilitatore e portavoce delle riccheze interiori di ogni individuo, senza giudizio e discriminazioni.

INTERVENGONO
Antonello DI GENNARO - FOTOGRAFO
Carla CANTORE - ARTETERAPEUTA
Pietro PARADISO - STILISTA
Nicoletta PAVONE - ASSOCIAZIONE A.SO.TU.DIS

MODERA
Rosa SURICO

ORGANIZZATORE
LO STATO SOCIALE DELLA FOTOGRAFIA

MOSTRA FOTOGRAFICA
SCATTI

Il centro storico di Gioia del Colle visto dai ragazzi dell'Associazione A.So.Tu.Dis
Progetto a cura di Alessandro Capurso

RI-VEDERE

4324c40c_be21_4102_8b08_87bd856c76c2.JPG


3 INCONTRI CON 2 FOTOGRAFI
Antonello DI GENNARO e Carla CANTORE
esplorano il linguaggio fotografico come strumento per narrare, attraverso le immagini la società.

sabato 12 settembre 2020
venerdì 18 settembre 2020
venerdì 25 settembre 2020
dalle ore 17.00 alle 19.00

CHIOSTRO DELLA TORRE NORMANNA SVEVA - RUTIGLIANO (BA)



LA LINEA del TEMPO SOSPESO - RUTIGLIANO (BA)

118826362_169691241324615_6003047218247796531_o.jpg

Seconda tappa della mostra fotografica "LA LINEA del TEMPO SOSPESO" nata dal contest fotografico racconta "Il tuo mondo dentro casa" organizzato durante il periodo del lockdown | covid-19 da Interno Giorno.

Vernissage sabato 12 settembre ore 19
presso il MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO - RUTIGLIANO (BA)

La mostra resterà aperta dal 12 al 26 settembre 2020
orari mostra 17 - 21

INGRESSO LIBERO

La linea del tempo sospeso

permalink » url

109096398_155384962755243_6420083970307425144_o.jpg

Esposizione delle fotografie dei partecipanti al contest fotografico "Interno Giorno" durante il Festival di Letteratura: Chiostri, Inchiostri e Claustri

Dal 31 luglio al 7 agosto 2020
Orari: dalle ore 19 alle 21 dal lunedì al venerdì - dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 19 alle 23 sabato e domenica
Luogo: CHIOSTRO DELLE CLARISSE - NOCI (Ba)

Ingresso libero

ITCG "Loperfido - Olivetti" Progetto Biblioteca

Locandina_ITCG_2020.jpg1.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg

Il 14 gennaio 2020 presso l'ITCG "Loperfido - Olivetti" di Matera agli studenti del biennio, all'interno del "Progetto Biblioteca" curato dalla docente Anna Maria Moliterni, Carla Cantore presenta il suo progetto "Mirrorless - senza specchio" come reportage fotografico e come strumento di diffusione di prevenzione e cura dei disturbi del comportamento alimentare.
Intervento del fotografo Antonello Di Gennaro sulla cultura fotografica oggi e sulla fotografia utile.

CONTRO VENTO

locandina_trevisan_2.0.jpg

La fotografia al servizio del sociale

Dal 2 al 10 dicembre 2019 presso la Galleria “Arti Visive”, in Via Beccherie a Matera, si terrà la mostra fotografica “CONTRO VENTO”: il Matera International Photography continua a concretizzare la filosofia della Fotografia Utile in un nuovo progetto nell’ambito della fotografia sociale.

Un reportage realizzato dai fotografi Antonello Di Gennaro e Carla Cantore che racconta uno spaccato di vita sportiva (competizioni ed allenamenti) di un’atleta paralimpico materano di livello Internazionale: Antonio Trevisani. Un uomo che ha realizzato il suo sogno di far parte della Nazionale pralimpica per indossare la maglia azzurra e rappresentare così un modello per la sua città Matera nel panorama mondiale.

La mostra nata dalla collaborazione del Matera International Photography, Centro benessere Light attento da sempre alle problematiche sociali, e alla Galleria Arti Visive sarà inaugurata lunedì 2 dicembre, alle ore 19,00 alla presenza del Sindaco di Matera Avv. Raffaello De Ruggeri, dell’Assessore alle Infrastrutture dott. Nicola Trombetta, del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico dott. Saracino, del Presidente Regionale del Coni dott. Desiderio, Personal Trainer Angelo Manicone e del Centro benessere Light Luciano Nicoletti amministratore e Maria Merlino direttore.

Cantore e Di Gennaro attraverso le loro opere non vogliono evidenziare alcuna disabilità ma focalizzare l’attenzione sulla “volontarietà” su ciò che si può fare grazie alla determinazione, alla volontà, alla voglia di fare ed alla passione. Antonio Trevisani ci riesce, da oltre 10 anni da quell’incidente in moto che lo ha portato per 10 mesi in coma, all’estrema unzione e alla rinascita, ad essere un campione.

L’atleta, già affermatosi in discipline quali il Kajak, l’handbyke ed il seetting, dopo inizi da dilettante, ha raggiunto traguardi professionistici inimmaginabili.
Nel luglio 2018 si è laureato vice campione internazionale nell’arrampicata sportiva, in Austria. Ora si dedica all’arrampicata, a tempo pieno, affinando una tecnica non comune a tutti grazie all’esperienza acquisita con la pratica delle precedenti specialità.
Una arrampicata sportiva, con le sole braccia perché, per lui, quando si arrampica nessun obiettivo è irrealizzabile.

La mostra, ingresso gratuito, resterà aperta tutti i giorni dalle ore 10,30 alle 12,30 e dalle 17,00 alle 20,00.
search
pages
Link
https://www.carlacantore.com/news-d

Share link on
CLOSE
loading