carlacantore.com logo

DIARIO DI VITA

0.jpg

Appunti di un viaggio esistenziale tramite fotografia e scrittura per raccontarsi e ri-vedersi.

Inizio laboratorio fine aprile 2019.

Iscrizione entro domenica 21 aprile 2019.

Gli incontri saranno settimanali di circa due ore per un numero totale di sei.

Il percorso sarà suddiviso in due parti:
• Il Diario di Vita fatto da fotografie e scrittura.
• Gli incontri di gruppo durante i quali ci si focalizzerà sulla ricorrenza di certi modi di pensare ed agire, sullo sviluppo ed esplorazione della propria creatività, si darà una voce a quelle parti di se stessi che altrimenti resterebbero mute, si svilupperà una maggiore conoscenza di sé e dell’altro, si scopriranno le proprie risorse interiori fonte a cui poter attingere per poter incrementare il proprio benessere psico-fisico.

Il laboratorio è aperto a tutti i maggiorenni, non è necessaria alcuna competenza artistica o fotografica, è necessario solo possedere uno smartphone.
La qualità delle fotografie sarà irrilevante: sfocate, mosse, casuali … ogni fotografia è adatta a questo tipo di laboratorio.

Per chi ha già una alfabetizzazione visiva o è esperto in fotografia il laboratorio offre la possibilità di approfondire un modalità diversa sia del linguaggio fotografico che dello sguardo.

Oltre alla fotografia che sarà veicolo di riflessione e cambiamento si utilizzeranno altri medium artistici: disegno, poesia, haiku, collage, role playing, teatro e scrittura creativa.

Condotto da:
Carla Cantore: fotografa e arteterapeuta.
www.carlacantore.com

Per info
cantore.arteterapia@gmail.com
+39 3482774207

Vibrare con il luogo

0_1.jpg

Laboratorio integrato di Yoga e Arteterapia.
Un laboratorio per riscoprire il rapporto con la propria terra, per ritornare alle proprie radici, per ascoltare e sentire le vibrazioni di Madre Terra.

PROGRAMMA
Domenica 31 marzo 2019 dalle ore 16:00 alle 19:00

Un laboratorio per riscoprire il rapporto con la propria terra, per ritornare alle proprie radici, per ascoltare e sentire le vibrazioni di Madre Terra.

PROGRAMMA
Sabato 13 aprile 2019, dalle ore 7,00 alle 10,00

7.00 -8.00 Camminata silenziosa nei Sassi alla scoperta di luoghi e angoli adatti alla meditazione. Pratica di tecniche di respirazione e meditazione dello Yoga per assorbire tutta l'energia del mattino !

8.00 - 10.00 Svolgimento individuale e successivamente in gruppo di attività arteterapeutiche con alcuni momenti di fotografia meditativa finalizzati all'accrescimento del proprio benessere e all'incontro con il proprio luogo interiore attraverso la visione di noi nel mondo!



Condotto da:
Rosalia Stellacci - Maestra di yoga e meditazione
Carla Cantore - Fotografa e arteterapeuta

Prenotazione obbligatoria, contributo 30 euro

Per info e prenotazioni:
Lasciare un messaggio al 389 19 86 778

Non è necessaria alcuna preparazione artistica o nella tecnica fotografica. Il laboratorio è aperto a tutti i maggiorenni.

Presso il centro Yoga AL JALIL YOGA
via San Pietro Caveoso, 6 - Rione Sassi, Matera

https://www.aljalilyoga.com/it/
https://www.carlacantore.com

Il linguaggio dei sensi - Laboratori di arteterapia

evento_test_sensi.jpg

Da lunedì 18 marzo 2019 inizieranno i Laboratori di Arte Terapia di gruppo
Matera - Via Don Minzoni n. 26 presso la sede dell'Arcolaio

Dalle ore 19,00 alle 21,00.

I primi laboratori saranno incentrati sulla Consapevolezza di Sè attraverso un percorso di:

5 Sensi
5 Viaggi
5 Esperienze
5 Incontri

Il laboratori si svolgeranno non in una stanza ma in uno spazio-tempo protetto, fuori dal rumore e dalla fretta del quotidiano, in cui la presenza dei materiali artistici, unitamente alla presenza empatica dell’arte terapeuta, sarà un invito ad esplorare sensazioni, forme, colori, in un clima accogliente e non-giudicante.

18 marzo - L'udito è forse il più importante dei cinque sensi per entrare in contatto con il mondo. L'udito è anche il primo senso che si sviluppa nel feto. Il suono del nostro mondo e la comunicazione con gli altri consentono di stabilire una relazione più stretta rispetto a quanto sia possibile con la sola vista.

26 marzo - Il tatto è il senso della creazione: utilizzando un po’ di polvere, toccando, torcendo e plasmando, Dio mise le mani in pasta e creò l’uomo a sua immagine. Il tatto porta al contatto: non si può toccare senza sentire. Il tatto apre la porta alle emozioni profonde, viscerali.

2 aprile - L'olfatto è il senso perennemente attivo: ogni nostro respiro, ogni boccata d'aria è intrisa di odori che questo meraviglioso senso ci permette di percepire. L’olfatto è legato alla nostra parte ancestrale. L’olfatto è connesso con il sistema limbico, deputato alla regolazione dei nostri affetti, ed in particolare con l’ippocampo, ovvero la zona dei ricordi e della memoria.

9 aprile - Gusto amaro, gusto, salato, gusto dolce e gusto acido e, da poco nel mondo occidentale ma da sempre nel mondo orientale, il gusto umami: queste sono i principali sapori che le nostre papille sono in grado di percepire e di riconoscere. Il gusto e l'olfatto sono due sensi in strettissima connessione. Pensiamo all'acquolina che ci ritroviamo in bocca quando ci inonda un profumo di baguette o di croissant caldi caldi, non vi sembra già di sentirne il gusto avvolgente e seducente alla "nonpossodiredino"?

16 aprile - La vista è il senso tra i sensi, vip nella società colorata e psichedelica delle luci, delle immagini e dell'apparire. Ma pensiamo a quante volte la utilizziamo: vediamo, guardiamo, ci perdiamo con gli occhi in sogni ad occhi aperti, ci perdiamo gli occhi nello sguardo dell'altro o in esso li ritroviamo. Con gli occhi ci innamoriamo, mangiamo, amiamo e odiamo. E con gli occhi vediamo, osserviamo, ridiamo, viviamo la vita o da essa ci allontaniamo. La vista racconta la nostra storia.


Gli incontri sono adatti a tutti i maggiorenni, non è necessaria alcuna competenza specifica in nessun campo artistico o nell'utilizzo di attrezzature.
E’ possibile partecipare solamente a un incontro o a tutti.
Il gruppo sarà composto da massimo otto persone.


I laboratori sono ideati e condotti da:
- Carla Cantore, fotografa | arteterapeuta

Per info e prenotazioni:
Tel: +39 3482774207
email: cantore.arteterapia@gmail.com

www.carlacantore.com

Crea il Supereroe che è in Te

53423738_1388223484653085_5417893126968705024_n.jpg

Forza, velocità, dragoni te e Uru ...
Questo mondo super aspetta proprio voi!!!

Laboratorio artistico dedicato ai bambini dai 6 ai 10 anni.
Merenda a tema
Special Gift

Condotto da
Paola Di Lena | Educatrice
Carla Cantore | Mediatrice Artistica

Sabato 09 marzo 2019
Dalle ore 17,30 alle 19,30
Via Don Minzoni n. 26 - Matera | Presso la sede dell'Arcolaio

Per info e prenotazioni:
Paola Di Lena: 3895325300 | paoladilena@virgilio.it
Carla Cantore: 3482774207 | carlacantore4@gmail.com

Quota di partecipazione compreso di materiali artistici €10,00

Fragilità Mostra fotografica

fragilita.jpg1_BIS.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7.jpg44405611_10216799801208789_5667463497466773504_n.jpg

L’Associazione Culturale ARTIEMIELE propone la mostra fotografica
FRAGILITA’
di Antonia Bufi – Carla Cantore - Alessandro Capurso

Presso lo Spaziogiovani - Assessorato alla Politiche giovanili Comune di Bari - via Venezia, 41 Bari.
Vernissage 24 Ottobre 2018 ore 19.00 – esposizione fino al 30 Ottobre –
Orari: tutti i giorni 18:00/20:30 - sabato e domenica 11:00/13:00 e 18:00/20:30

Con il Patrocinio del Comune di Bari e del Garante Regionale dei diritti del Minore.
Collaborazione del Movimento Culturale Spiragli. INGRESSO LIBERO

Intervengono:
Ludovico Abbaticchio – Garante Regionale dei diritti del Minore.
Pio Meledandri – Curatore della mostra
Alessandro Capurso – Art Director

Antonia Bufi, Carla Cantore e Alessandro Capurso ci narrano storie legate alla difficoltà di vivere, dedicate alle giovani donne, ai bambini delle zone terremotate e agli adolescenti che con tenacia vogliono uscire dal tunnel della dipendenza dalla droga.
I soggetti fotografati sono creature che hanno bisogno più di altre di gesti d’amore perché più esposte alla durezza della vita e inermi di fronte ad essa a causa della loro sensibilità e della giovanissima età.
In tutti e tre gli artisti l’idea-significato viene espressa con stili differenti, espressivamente distanti, ma culturalmente e socialmente vicini.
Bari, Ottobre 2018 Pio Meledandri

Press:
- Uniba.it: Mostra fotografica Fragilità presso Spazio Giovani
- BARIailoviu: FRAGILITÀ mostra fotografica di Antonia Bufi, Carla Cantore e Alessandro Capurso

YOGACREATIVITY 2018

locandina_yoga_creativity.jpg

Quattro appuntamenti con yoga creativity, condotti dalla fotografa e mediatrice artistica Carla Cantore, per esplorare e condividere idee ed emozioni attraverso il dialogo tra yoga e creatività, grazie all’uso di: parole, immagini, suoni, colori e movimento.

10 febbraioI colori dello Yoga
24 MarzoMeditazione e Arte
14 AprileFotografia Meditativa
12 MaggioForma, Arte e Yoga

Un percorso espressivo-creativo per conoscere e fare esperienza delle proprie risorse interiori e delle proprie capacità con leggerezza e armonia, per trovare benessere e consapevolezza.

Gli incontri sono aperti a tutti, non è necessaria alcuna competenza specifica in nessun campo o apparecchiature fotografiche professionali, in alcuni incontri sarà necessario solamente un cellulare dotato di fotocamera. E’ possibile partecipare solamente a un solo incontro o a tutti.

Gli incontri sono gratuiti con prenotazione obbligatoria.

I laboratori si terranno presso il:
Centro Studi Yoga AL JALIL YOGA - Via S. Pietro Caveoso, 6 - 75100 Matera (MT)
Dalle ore 16,30 alle 19,00


Minimo 6 massimo 12 persone.

Per info e prenotazioni contattare: +39 3482774207 - carlacantore4@gmail.com
(indicando cognome e nome del partecipante)

MINNAMORO

locandina_social_minnammoro.jpg

Venerdì 22 dicembre 2017 ore 19,00
Presso: Minnamoro - Via Scipione Ronchetti n.27 - 70022 Altamura (BA)

In un luogo MINNAMORO dove ci si incontra, dove la vita fluisce con lentezza e con piacere, la fotografa Carla Cantore presenterà il suo progetto sociale, frutto di una ricerca durata tre anni, “MIRRORLESS – senza specchio” reportage durato sei mesi tra il 2014 e il 2015- nel Centro “G. Gioia” per documentare la metamorfosi, emotiva e anche fisica, dei pazienti che hanno intrapreso questo particolare cammino di guarigione, la testimonianza di questo percorso è un volume fotografico che raccoglie intense immagini e testi di medici esperti nel settore.
La fotografa ci ha raccontato che “In questo lungo percorso ha avuto modo di incontrare una gioia. Ascoltando le loro storie di vita ordinaria, quasi banale, ha visto come una vita può diventare qualcosa di straordinario per il semplice fatto che è stata vissuta, affrontata con coraggio e quindi cambiata. Ha visto in questi ragazzi una forza e una determinazione nel prendere contatto con il loro disagio, mettere le mani nel loro dramma, fuori dal comune: attraversando la paura e la speranza, il pianto e il sorriso, il rifiuto e l’accettazione. E li ha visti accogliere l'abbraccio, la speranza, il sorriso.”

Interverranno:
Carla CANTORE | autrice e fotografa
Giuseppe MAGISTRALE | psicologo e psicoterapeuta

www.carlacantore.com
www.giuseppemagistrale.it

search

pages

Share
Link
https://www.carlacantore.com/news-d
CLOSE
loading